MARRADI - Cascata dell' Acquacheta: sulle orme di Dante
Sale ended
–40%

Date disponibili: 31 Luglio, 21 Agosto, 28 Agosto

Un giorno alla scoperta dei tesori di Marradi, cittadina raffinata e ricca di edifici signorili, In abbinamento a un facile trekking per ammirare la cascata dell’Acquacheta, un luogo incantevole, immerso nella pace e nella natura rigogliosa del Parco delle Foreste Casentinesi.

  • Marradi
  • Cascata dell’Acquacheta
  • Trekking
Incluso
  • Titolo di viaggio di andata e ritorno come da orari
  • Assistente di viaggio in ogni carrozza del treno che indicherà ai viaggiatori cosa possono visitare nelle località di sosta del treno
  • Guida Ambientale Escursionistica abilitata e regolarmente assicurata, nel rispetto delle vigenti normative Anti-Covid.
  • Transfer con bus navetta da Marradi all’inizio della camminata e ritorno
  • Numerosi benefit nelle 6 località attraversate dal Treno di Dante, Firenze, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella, Faenza e Ravenna. Ogni titolare del biglietto ha la possibilità di visitare gratuitamente alcune delle eccellenze del patrimonio socio-culturale, paesaggistico e artistico delle 6 tappe, come di usufruire di convenzioni con ristoranti e trattorie selezionate presenti sul territorio.
Non incluso
  • Pranzo 
  • Quanto non specificato alla voce “servizi inclusi”
Durata10 Ore
Portare

Scarpe con suola scolpita, berretto/cappello, almeno 1,5 litri d'acqua a testa. Eventualmente costume da bagno e un piccolo telo se si desidera fare un bagno. Pranzo al sacco. È opportuno comunicare al momento della prenotazione eventuali problemi di salute e necessità particolari.

Informazioni importanti
  • Lunghezza complessiva: 9 km 
  • Dislivello positivo: 350 metri
  • Escursione adatta anche a bambini al di sopra degli 8 anni di età, purchè abituati al cammino anche in salita. 
  • E’ richiesta massima puntualità nel rispetto degli orari di partenza del treno.
  • Tutti i benefit e le agevolazione offerte con il “titolo di viaggio del Treno di Dante” sono valide ed utilizzabili per l’intero periodo di realizzazione del servizio, quindi dal 3 luglio al 10 ottobre. 
  • Non e’ possibile scendere a più di una stazione, il biglietto e’ valido per una tratta. 
  • Questa esperienza verrà confermata al raggiungimento di un numero minimo di 2 partecipanti.


INCLUSIONI: - VISITA GUIDATA CON GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA ABILITATA: ritrovo all’arrivo alla stazione di Marradi.

N.B. E' necessario che ciascun cliente (inclusi i minorenni) si presenti con un documento d'identità' in corso di validità' - per i minorenni e' accettabile anche il codice fiscale.

Attenzione: A seguito del decreto-legge sui nuovi obblighi di certificazione verde per l'accesso ai mezzi di trasporto, a partire dal 1 Settembre 2021 per tutti i viaggi all’interno del territorio nazionale, quindi anche per “il Treno di Dante”, i passeggeri saranno tenuti a presentare prima della partenza la Certificazione Verde Covid-19 (“green pass”) oppure il risultato negativo del tampone che deve essere attestato dalla farmacia o dal laboratorio privato in cui si effettua il test molecolare o antigenico ed avrà validità 48 ore dall’ora del prelievo. Senza tale documento idoneo alle normative vigenti, il cliente non potrà effettuare il viaggio e non sarà motivo di rimborso di biglietto. ATTENZIONE: il green pass non è richiesto in Italia per bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.

Ulteriori informazioni

Giorno 1

Dopo l’arrivo e l’accoglienza a Marradi, si parte con un bus navetta in direzione San Benedetto in Alpe per una piacevole escursione ombreggiata e immersa nel bosco, lungo il corso del torrente Acquacheta, all'interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. L'itinerario conduce alla leggendaria omonima cascata, che impressionò Dante al punto da citarla nel XVI Canto dell'Inferno nella Divina Commedia. Terminata l’escursione, si rientra con il transfer a Marradi, raffinato borgo sorprendentemente ricco di edifici signorili, frutto della permanenza di famiglie nobiliari come i Fabroni da Pistoia e i Torriani da Milano che, una volta esiliati qui, decisero di non privarsi degli agi a cui erano abituati. Rientro a Firenze in serata con il Treno di Dante.

97,00 €
TICKETS PRODOTTO ESAURITO!

Siamo spiacenti, questa offerta non e più disponibile.

Si prega di contattare +39 337 1560535